RSS

Io grido “al fuoco! al fuoco! al fuoco!”

21 Mag

spurgeon_chair1Stasera vi parlerò di un testo diviso in due parti. Il primo è piacevole il secondo è terribile. Ma dal momento che entrambi sono la Verità, devono essere predicate. ( Matteo 8:11,12) Prendiamo la prima parte… che gloriosa promessa !! verranno da est e da ovest a sedersi con Abramo, Isacco e Giacobbe…il testo dice cosa è il Cielo e dà una bella immagine di esso… La seconda parte del mio testo è straziante. Ci sono alcuni ministri che non hanno mai detto nulla sull’inferno. Ho sentito parlare di un ministro che ha detto alla sua congregazione :  “Chi non ama il Signore Gesù, verrà gettato in quel luogo che non è educato nominare”. Sono sicuro, anzi certo che se avesse potuto avrebbe usato parole ancora più semplici… Io grido “al fuoco! al fuoco! al fuoco! devo dire la Verità come è scritta : “coloro che non hanno Cristo, non hanno la grazia, nè la vita e saranno gettati nelle tenebre dove c’è il pianto e lo stridor dei denti…”

Charles H. Spurgeon ( Tratto dal sermone, ‘Heaven And Hell’)

 

Tag: , ,

2 risposte a “Io grido “al fuoco! al fuoco! al fuoco!”

  1. Laura

    21/05/2013 at 7:47 pm

    vi ringrazio per questa parola, miei cari fratelli, mi da speranza sapere che la Parola divina è viva, che il fuoco di Dio opera attraverso di voi, in un mondo di pseudo-cristiani che soltanto predicano pace, amore, benessere ed unità, salvazione per opere morte. Io ci soffro. Il Vangello è questo, semplicemente: te ne vai con il Signore o te ne vai all’Inferno, non c’è un’altro. Saluti dall’Argentina, grazie a Dio per voi.

     
    • chiesaevangelicadiaugusta

      22/05/2013 at 7:32 am

      Pace a te Laura, preghiamo Iddio affinchè sempre più anime possano prendere con molta più serietà la Parola di Dio; poichè stiamo vivendo in tempi veramente difficili, dove il vangelo non viene più ‘predicato’ ma viene ‘rappresentato o mimato o ballato o cantato’. Tempi in cui la sana dottrina non viene più sopportata. La predicazione della croce è sparita da molti pulpiti, e chiese intere seguono uomini empi che hanno mutato la salutare grazia di Dio in dissolutezza; essi non sono altro che dei profani buffoni da mensa da cui guardarsi, come da serpenti velenosi. Per quanto riguarda noi, continueremo a suonare la tromba e a predicare ciò che è scritto, piaccia o non piaccia, l’amore di Dio ci costringe a fare questo. Dio ti benedica.

       

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: