RSS

Archivio mensile:settembre 2017

Il danaro non rende savi

‘A che serve il danaro in mano allo stolto? ad acquistar saviezza?… Ma se non ha senno.’ (Proverbi 17:16) Lo stolto dunque, anche se ricco, rimane pur sempre un insensato.

Salvatore Larizza

Annunci
 

Tag: , , , , , , ,

Dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore

Gesù disse ai suoi discepoli : ‘Non vi fate tesori sulla terra, ove la tignola e la ruggine consumano, e dove i ladri sconficcano e rubano; ma fatevi tesori in cielo, ove né tignola né ruggine consumano, e dove i ladri non sconficcano né rubano. Perché dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore.’ (Matteo 6:19-21) Fatti dunque un tesoro ben fondato in cielo, e ‘non t’affannare per diventar ricco, smetti dall’applicarvi la tua intelligenza. Vuoi tu fissar lo sguardo su ciò che scompare? Giacché la ricchezza si fa dell’ali, come l’aquila che vola verso il cielo.’ (Proverbi 23:4-5)

Salvatore Larizza

 

Tag: , , , , , , , ,

Dall’abbondanza del cuore la bocca parla

Gesù disse : ‘L’uomo buono dal buon tesoro del suo cuore reca fuori il bene; e l’uomo malvagio, dal malvagio tesoro reca fuori il male; poiché dall’abbondanza del cuore parla la sua bocca.’ (Luca 6:45) Se dunque ti reputi essere un cristiano, devi necessariamente parlare di Cristo, poiché non è possibile che nel tuo cuore abiti il Cristo e dalla tua bocca esca tutto fuorché Lui. Se Cristo dunque abita in te, parlerai di Lui.

Salvatore Larizza

 

Tag: , , , , , , , ,

Un santuario, ma anche una pietra d’intoppo

Fratelli e sorelle nel Signore, è scritto : ‘L’Eterno degli eserciti, quello, santificate! Sia lui quello che temete e paventate! Ed egli sarà un santuario, ma anche una pietra d’intoppo, un sasso d’inciampo per le due case d’Israele, un laccio e una rete per gli abitanti di Gerusalemme. Molti tra loro inciamperanno, cadranno, saranno infranti, rimarranno nel laccio, e saranno presi’.’ (Isaia 8:13-15) ‘Poiché si legge nella Scrittura: Ecco, io pongo in Sion una pietra angolare, eletta, preziosa; e chiunque crede in lui non sarà confuso. Per voi dunque che credete ell’è preziosa; ma per gl’increduli la pietra che gli edificatori hanno riprovata è quella ch’è divenuta la pietra angolare, e una pietra d’inciampo, e un sasso d’intoppo: essi, infatti, essendo disubbidienti, intoppano nella Parola; ed a questo sono stati anche destinati.’ (1Pietro 2:6-8) Gesù dunque, l’Eterno degli eserciti, per taluni, cioè per noi che crediamo, è un santuario, una pietra angolare, eletta e preziosa; e per gli altri invece, cioè per gli increduli, è una pietra d’inciampo e un sasso d’intoppo.

Salvatore Larizza

 

Tag: , , , , , ,

Riteniamo fermamente la professione della nostra fede

‘Avendo noi dunque un gran Sommo Sacerdote che è passato attraverso i cieli, Gesù, il Figliuol di Dio, riteniamo fermamente la professione della nostra fede. Perché non abbiamo un Sommo Sacerdote che non possa simpatizzare con noi nelle nostre infermità; ma ne abbiamo uno che in ogni cosa è stato tentato come noi, però senza peccare. Accostiamoci dunque con piena fiducia al trono della grazia, affinché otteniamo misericordia e troviamo grazia per esser soccorsi al momento opportuno.’ (Ebrei 4:14-16)

 

Tag: , , , , , ,

Riteniamo la speranza

Fratelli e sorelle nel Signore, ‘tutto quello che fu scritto per l’addietro, fu scritto per nostro ammaestramento, affinché mediante la pazienza e mediante la consolazione delle Scritture, noi riteniamo la speranza.’ (Romani 15:4)

Salvatore Larizza

 

Tag: , , , , , , , ,